In libreria “Vitti ‘na crozza”

La storia e la musica dei fratelli Li Causi di Giuseppe Maurizio Piscopo e Antonio Zarcone

58

Si intitola “Vitti ‘na crozza”, come la celebre canzone conosciuta in tutto il mondo, il libro scritto a quattro mani da Antonio Zarcone e Giuseppe Maurizio Piscopo. Il volume, pubblicato dalla Casa Editrice Lilit Books, vuole essere un omaggio alla memoria dei musicisti siciliani, di origini agrigentine, Franco e Totò Li Causi. Due fratelli dall’eccezionale talento che hanno portato la Sicilia nel mondo con le loro esibizioni e gli oltre duemila brani musicali composti, registrati per la storica casa di produzione Cetra.

Un talento e una storia, purtroppo, dimenticati che gli autori hanno deciso di far rivivere attraverso le pagine del loro libro e un cd che raccoglie alcuni dei brani musicali più celebri dei fratelli Li Causi, rieseguiti dal maestro Tom Sinatra, erede spirituale dei due grandi musicisti, accompagnati da Olga Begeza alla fisarmonica, Giuseppe Porretta al violino, Mauro Cottone al violoncello. Il cd si conclude con una particolare esecuzione di Vitti ‘na crozza, la canzone più celebre dei fratelli Li Causi, che ha fatto da colonna sonora del film di Pietro Germi Il Cammino della Speranza, girato a Favara nel 1951. In questo caso, il brano viene cantato da Antonio Zarcone con gli arrangiamenti di Tom Sinatra. Presente anche una galleria di foto storiche, fornite dai figli Davide e Franco Li Causi, curate dal fotografo Angelo Pitrone.

GLI AUTORI

Giuseppe Maurizio Piscopo. Nato a Favara nel 1953, maestro elementare e scrittore. Ha collaborato con Radio Rai Sicilia e attualmente scrive per diverse testate, tra le quali Sicilia On Press, Malgrado Tutto, Ripost. Ha pubblicato inoltre Musica dai saloni, (Nuova Ipsa Editore), Merica viaggio verso il nuovo mondo con Salvatore Ferlita (Sciascia Editore), La maestra portava carbone con Salvatore Ferlita (Torri del Vento Editore), Raccontare Sciascia (Navarra editore).

Antonio Zarcone. È nato a Favara nel 1953. È fondatore del Gruppo di canto popolare favarese. Alcuni testi recuperati vengono pubblicati nel volume Canti dell’emigrazione di V. Savona e Michele Straniero, Ed. Garzanti, e pubblicati nel Lp Toli Toli della Fonit-Cetra. In occasione della ricorrenza dei 150 anni dalla nascita dello scrittore Luigi Pirandello, insieme al Pirandello Stable Festival Antonio Zarcone ha partecipato a diverse tournèe nei maggiori Istituti di Cultura italiana presenti in Europa e nel mondo (Malta, Oslo, Stoccolma, Atene, Pechino).