IOBIO TRAPANI-ERICE, IO MANGIO BENE E TU?

Il progetto,articolato in workshop e con il supporto di testimonial, dirigenti e insegnanti è in linea con le finalità dell’avviso pubblico promosso dalla Regione Siciliana, Assessorato all’Agricoltura.

197

Si è svolta stamane, moderata dalla giornalista Stefania Renda, presso l’auditorium dell’IC “G. Pagoto”, di Erice, la conferenza di presentazione del progetto “IoBio Trapani-Erice, Io mangio bene e tu?”, una campagna di informazione, divulgazione e comunicazione in materia di agricoltura biologica rivolta alle classi quinte delle scuole primarie “Bassi – Catalano”, “E. Pertini”, “G. Pagoto” con la collaborazione di alcuni docenti e di sei testimonial tra agronomi, nutrizionisti, chef e aziende del settore biologico che terranno alcuni workshop sul biologico che si produce in Sicilia, sulla dieta mediterranea e sulla sana alimentazione.

Durante il corso del progetto saranno affrontati anche contenuti di informazione sugli aspetti storici e culturali ed elementi per riconoscere l’origine e la qualità dei prodotti agroalimentari, con particolare attenzione alle produzioni locali. Alla fine del progetto, ciascuna classe coinvolta realizzerà un elaborato individuale o di gruppo incentrato sui contenuti appresi durante i vari workshop.

Il progetto, coordinato da Lina Stabile, ideato e prodotto dalla nostra emittente televisiva “Telesud”, è in linea con le finalità dell’avviso pubblico promosso dalla Regione Siciliana, Assessorato all’Agricoltura, mirato all’attività di informazione, divulgazione e comunicazione dell’educazione alimentare in materia di agricoltura biologica nelle scuole. L’ obiettivo è quello di promuovere il consumo di prodotti biologici e sostenibili per l’ambiente, favorendo una corretta informazione sui principi della sostenibilità dell’agricoltura biologica, dell’educazione alimentare e della conoscenza del territorio.

ASCOLTA LE INTERVISTE