Mazara, un arresto per droga

119
La droga sequestrata sul tetto della casa di Nicola Asaro (Ph: Polizia d Stato)

Cocaina ed eroina nascoste nella grondaia

Agenti di polizia del Commissariato di Mazara del Vallo hanno arrestato Nicola Asaro, 61 anni. L’intervento della Squadra Pegaso fa seguito alla operazione durante la quale la scorsa settimana, nel quartiere di Mazara 2, fu operato un arresto, sequestrato un chilo di cocaina e un fucile con le canne mozze nell’abitazione di un vicino di casa di Nicola Asaro. Quest’ultimo, sospettato dagli investigatori, anche a causa di alcuni precedenti specifici in materia di droga, è stato tenuto sotto osservazione dagli agenti. Durante un appostamento i poliziotti si sono nascosti sul tetto della palazzina di fronte. Da lì hanno osservato Asato mentre nascondeva qualcosa all’interno di un tubo di scolo dell’acqua piovana. Alla successiva perquisizione è risultato che si trattava di buste di plastica contenenti 53 grammi di cocaina e 10 grammi di eroina per un valore di 7.000 euro. Asaro, su disposizione della autorità giudiziaria, si trova ora agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.