Home Territorio "Abbatti l'abuso"

“Abbatti l’abuso”

Secondo i dati del dossier Mare Monstrum 2019 la Sicilia è tra le prime regioni per infrazioni nel ciclo del cemento. Legambiente: “A Castelvetrano devono ripartire immediatamente gli abbattimenti”

È stata Triscina, frazione di Castelvetrano, lo scenario del blitz “Abbatti l’abuso”, compiuto stamane dall’equipaggio della Goletta Verde di Legambiente, che in questi giorni sta solcando le coste siciliane. L’isola è la nona regione toccata dalla Goletta Verde, in viaggio dallo scorso 23 giugno lungo le coste italiane per monitorare la qualità delle acque, ma anche per denunciare le illegalità ambientali e, appunto, l’abusivismo edilizio. Dopo lo scioglimento del Comune di Castelvetrano per mafia, i commissari prefettizi che si sono susseguiti hanno finalmente avviato un piano di abbattimento degli edifici abusivi,  che minacciano l’ambiente e le coste. Questo piano ha visto l’abbattimento dei primi 45 edifici, sugli 85 per cui è già stato trovato il finanziamento, attraverso un prestito di Cassa Depositi e Prestiti. Inoltre, i Commissari hanno già preparato le carte necessarie per ulteriori circa 90 abbattimenti, attivando un nuovo protocollo d’intesa, in attesa che per il finanziamento si segua la stessa procedura della fase già oggi operativa. “La nuova amministrazione comunale segua il solco tracciato dai Commissari e dia continuità al loro lavoro, verso il ripristino della legalità – dichiara Gianfranco Zanna, presidente di Legambiente Sicilia – contestualmente, chiediamo che si attivino le procedure sui nuovi abbattimenti, basterebbe alzare il telefono e chiamare la ditta, pronta agli abbattimenti già programmati. Inoltre, gli stessi commissari avevano individuato ulteriori circa 270 immobili non presenti in una foto aerea del 1978. Si proceda ai controlli anche su quelli, considerando che le verifiche a campione effettuate mesi fa ci hanno raccontato dell’ennesimo contesto di abusivismo diffuso”. “Infine, i Commissari avevano cominciato a definire un accordo con l’Università di Palermo per studiare interventi di ripristino ambientale, visto che prima della cementificazione selvaggia della costa ,c’era un magnifico sistema dunale”, ha concluso Zanna. In alcune regioni l’abusivismo edilizio è un fenomeno così intenso da aver realizzato interi villaggi senza lo straccio di un permesso, privatizzando di fatto i litorali più belli, in totale spregio delle regole, dell’interesse e della proprietà pubblica, della bellezza del paesaggio e della sicurezza del territorio. Sono ancora una volta le regioni del Sud a detenere il poco lusinghiero primato del mattone selvaggio “vista mare”. In questo senso la Sicilia non fa eccezione, collocandosi al quarto posto nella poco edificante graduatoria nazionale degli abusi. Secondo l’ultimo dossier Mare Monstrum, basato su dati delle Forze dell’Ordine e delle Capitanerie di Porto e recentemente presentato da Legambiente, le infrazioni accertate nel ciclo del cemento nel 2018 sono state 566 (l’8,1% del totale nazionale) con 687 persone denunciate o arrestate, e 120 sequestri effettuati. “La Goletta Verde continua il suo viaggio di denuncia contro i veri nemici del mare – dichiara Mattia Lolli, portavoce dell’imbarcazione ambientalista – scarichi non depurati, trivellazioni, plastiche, cemento e abusivismo edilizio, che in questa regione continuano ad essere una piaga irrisolta. Vorremmo che il governo ponesse finalmente al primo posto dell’agenda politica questi temi, come anche le ecomafie, che rappresentano una minaccia reale per l’ambiente, la salute, il turismo e l’economia”.

Ultime notizie in diretta

Pari per l’Handball Erice

Ac Life Style Erice vs Ariosto Ferrara 29-29 Parziali: (14-15; 29-29).

Arrivano le Zes: nel Piano della Regione c’è anche il porto di Trapani

di Mario Torrente Le Zes, le Zone economiche special istituite...

Super green pass da lunedì

Da lunedì 6 dicembre scattano le disposizioni del Super green pass di cui...

Ultimo fine settimana di Trapaniphoto

Ultimo fine settimana per potere visitare la mostra allestita a Sant’Agostino nell’ambito di...

L’ASD Atletica leggera SPRINT ha aderito al progetto denominato “Vivi l’Atletica insieme ai suoi CAMPIONI”

L’ASD Atletica leggera SPRINT presieduta da Angelo Badalucco, affiliata alla FIDAL Sicilia (che...

Comune di Campobello: il sindaco annuncia intensificazione dei controlli a partire dal 6 dicembre

«Nei prossimi giorni, mediante l’impiego di forze dell’Ordine, di Polizia e della Polizia...

Garanzia Giovani: CNA Trapani si adopera per attivare 500 tirocini in provincia

Non solo l’Organizzazione di categoria con più imprese associate della provincia, ma anche...

I granata devono confermarsi

di Federico Tarantino Confermarsi per risalire. È questo lo spirito...

Oggi in onda su Telesud

Alle 19,40 trasmetteremo il Magazine della settimana. Domani alle...

Altre Notizie di Oggi

Marausa: tampona auto e fugge. Rintracciato e denunciato dai Carabinieri

I Carabinieri di Napola sono intervenuti nella frazione di Marausa a seguito di un incidente stradale in cui il conducente di un’auto...

Pantelleria, rientra illegalmente in Italia e tenta di prendere un volo

I Carabinieri di Pantelleria hanno arrestato un cittadino tunisino di 33 anni per il reato di ingresso illegale nel territorio dello Stato...

Misiliscemi: non si ferma all’alt, investe carabiniere con scooter rubato

I Carabinieri di Paceco hanno arrestato un ragazzo ericino di 18 anni per resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni aggravate e ricettazione. Il...

Una commissione parlamentare d’inchiesta per Denise Pipitone

La scomparsa di Denise Pipitone da Mazara del Vallo, il primo settembre del 2004, e soprattutto le complesse fasi delle indagini e...

Atti persecutori nei confronti della vicina di casa

I Carabinieri della Stazione di Castellammare del Golfo hanno arrestato un pregiudicato di 53 anni per il reato di atti persecutori, nei...

Ubriachi danneggiano un bar

I Carabinieri della Compagnia di Alcamo sono intervenuti a Custonaci dove il gestore di un bar aveva chiesto l’intervento in quanto dei...
Trapani
nubi sparse
12.9 ° C
14.1 °
12.2 °
84 %
5.2kmh
47 %
Dom
14 °
Lun
11 °
Mar
13 °
Mer
16 °
Gio
12 °