Home Attualità Libero Consorzio dei Comuni e Distretto Turistico: scoppia la pace!

Libero Consorzio dei Comuni e Distretto Turistico: scoppia la pace!

«Piena sintonia» tra il Commissario Cerami e la Presidente D’Alì che chiariscono le rispettive posizioni.

Seppellita l’ascia di guerra tra il Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale di Trapani, Raimondo Cerami, e la Presidente del Distretto Turistico Sicilia Occidentale, Rosalia d’Alì. Si sono incontrati e hanno chiarito le rispettive posizioni. Il punto di saldatura del rinnovato rapporto di «proficua collaborazione», come usa dire in queste occasioni, è la consapevolezza che bisogna incrementare l’incoming turistico, «fortemente penalizzato nell’ultimo anno a causa della drastica riduzione dei collegamenti con l’aeroporto di Birgi». Probabilmente è sul “come” perseguire questa strategia che ci si divide, come accaduto a Cerami e d’Alì. Assodato che bisogna far arrivare più turisti su un altro punto i due convergono: la necessità di recuperare i «2,5 milioni di euro residuati dai fondi per il ristoro dei danni subiti dal territorio in conseguenza del conflitto libico» da impiegare, dice Cerami, «in azioni finalizzate ad incrementare il numero dei passeggeri in arrivo al “Vincenzo Florio”». In effetti il Libero Consorzio da tempo prova «ad ottenerne la restituzione da parte della Regione». Poteva dirsi contrario il Distretto? Ovviamente no. E comunque, mentre il Libero Consorzio punta ai 2,5 milioni da recuperare (picca, maliditti e subbito!), il Distretto Turistico, «in collaborazione con alcuni Comuni della provincia, sta cercando di attuare una strategia complementare i cui risultati si vedranno nel medio periodo». “Medio” non si sa quant’è però! Dice la presidente d’Alì «agendo su diverse leve, cercheremo di rendere il nostro territorio, di per sé già ricco di attrattori, molto più riconoscibile e appetibile a livello nazionale ed internazionale». Una di queste leve, è noto, è la strategia di marketing territoriale, una parte della quale passa attraverso la realizzazione di un sito e di strategie di comunicazione e posizionamento sul web:
«L’obiettivo – dice d’Alì – è fornire al potenziale turista le motivazioni che lo spingano a visitare la nostra provincia, indipendentemente dal fatto che questa possa essere raggiunta da Birgi o da Punta Raisi». Su queste strategie il commissario Cerami aveva avanzato le sue perplessità, ora rientrate. Nel comunicato congiunto a suggello della rinnova unità si legge: «In conclusione, il Dott. Cerami e la Dott.ssa D’Alì sottolineano come in questa fase sia indispensabile restare compatti e coesi, lavorando in maniera sinergica nell’interesse del territorio». Il Libero Consorzio, addirittura, potrebbe farsi promotore del «coinvolgimento di quei Comuni che ad oggi non hanno ancora aderito al piano di promozione territoriale sviluppato dal Distretto Turistico». Da nemici ad alleati.

Ultime notizie in diretta

Eolico off-shore al largo della Sicilia. Assessorato BB.CC. contrario

“Esprimo la ferma contrarietà dell’assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana alla...

Rientri a scuola. I commenti dei sindaci di Salemi ed Erice

Da domani, come ormai noto, lezioni nuovamente in presenza nelle scuole siciliane e...

Trapani. Ordinanza revocata ma per il sindaco Tranchida l’emergenza rimane

Il sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida, dopo che il Presidente della Regione Siciliana...

Gioco on line e Reddito di cittadinanza. Beneficio revocato e si può finire davanti un giudice

Richiesta di rinvio a giudizio e fissazione di udienza preliminare per alcuni cittadini...

Covid. 12.965 attuali positivi nel trapanese e 742 nuovi contagi

Le persone attualmente positive in isolamento domiciliare obbligatorio sono 12.965 (ieri, nella precedente...

Per l’Istituto audiofonolesi di Marsala buone notizie

“Per l’Istituto audiofonolesi di Marsala arriva una buona notizia: l’erogazione del contributo di...

Trapani, domani si torna a scuola

di Mario Torrente A Trapani domani si torna in classe....

Erice, verso le elezioni: il “cantiere è in stand-by”

Le forze politiche avversarie della Toscano in attesa di decidere il da farsi....

Altre Notizie di Oggi

A “giudizio” l’ex sottosegretario Simona Vicari accusata di corruzione

Stesso provvedimento è stato adottato per l’ex dirigente della Regione Salvatrice Severino e per Giuseppe Montalto, ex segretario particolare del senatore Pistorio,...

Trapani. Il ragazzo scomparso s’è allontanato volontariamente e sarebbe a casa di amici

Non una scomparsa ma un allontanamento volontario. Il ragazzo M. C. ha infatti telefonato alla nonna, alla quale è in affidamento. Aveva...

Senza super green pass rimpatri e trasferimenti di migranti bloccati

Le recenti normative anti-covid da parte del Governo hanno ingessato gli spostamenti degli stranieri sbarcati in Sicilia o trattenuti nei due Centri...

Avviso conclusione indagini per sette uomini vicini alle cosche trapanesi.

Indagati, dalla Procura di Trapani, sette persone alle quali è stato notificato l'avviso di conclusione delle indagini. Si tratta di Paolo Marino,...

Divieto di avvicinamento per un trapanese di 36 anni

Atti persecutori nei confronti della ex fidanzata. Questa l’accusa formulata dai carabinieri della compagnia di Trapani nei confronti di un uomo di...

Chiesta l’archiviazione per Rizzi, indagato per violazione di domicilio e diffamazione

Il pubblico ministero Giulia Signaroldi ha chiesto al GIP del Tribunale di Trapani di archiviare il procedimento penale a carico dell'animalista Enrico...
Trapani
poche nuvole
13.3 ° C
15 °
12.2 °
67 %
3.4kmh
12 %
Mar
13 °
Mer
12 °
Gio
13 °
Ven
11 °
Sab
9 °