Il Trapani è fuori dalla Coppa Italia

318

Il Trapani saluta la Coppa Italia. Si è concluso da pochi minuti l’ottavo di finale “Guido D’Ippolito”: il Lamezia passa ai calci di rigore. I tempi regolamentari erano terminati 1-1 con i padroni di casa che si erano portati in vantaggio al 63′ con il neo entrato Cunzi. Il pareggio granata è a firma di Bruno De Pace al 71′, bravo ad insaccare sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al 75′ i padroni di casa restano in inferiorità numerica per il rosso diretto a Cadili ma si arriva ai calci di rigore: nel Trapani segnano Carboni, Cangemi, Marigosu, Mascari e Catania. Sbagliano Pipitone, Musso e De Pace.

IL TABELLINO

FC Lamezia Terme-Trapani 1-1 (7-6 dcr)

FC Lamezia Terme: Mataloni, De Luca, Zulj, Crisafi, Terranova (Morana 68’)(Borgia 95’), Addessi (Cunzi 59’), Cristiani (Emmanouil 85’), Alma, Maimone, Kanoute, Cadili. In panchina: Martino, Abatneh, Silvestri, Talarico, Niakate, Borgia, Morana (Borgia 93’. All. De Luca

Trapani: Summa, Romano, Carboni, De Pace, Gonzalez (Cellamare 17’), Carbonaro (Mascari 60’), Musso, Marigosu, Pipitone, Romizi (Cangemi 55’), Kosovan (Catania 55’). In panchina: Cultraro, Ngyir, Giuffrida, Scuderi. All. Gravino

Arbitro: Davide Cerea di Bergamo; assistenti: Antonio Cafisi e Giovanni Santoriello di Nocera Inferiore

Reti: Cunzi 63’, De Pace 71’

Note: Ammoniti Romano, Zulj. Espulso Cadili al 75’
Recuperi: 3’ pt; 5’ st
Calci d’angolo: 3-4