22.1 C
Trapani
domenica, Maggio 26, 2024
HomeAttualitàIl 12 maggio la Festa della Madonna di Tagliavia del Comune di...

Il 12 maggio la Festa della Madonna di Tagliavia del Comune di Vita

Di Jana Cardinale

Fervono i preparativi per la festa della Madonna di Tagliavia del Comune di Vita. Il 12 maggio ceti, devoti e visitatori affolleranno il paese per una ricorrenza che affonda le sue origini nella tradizione. 

La manifestazione, che unisce devozione e folclore, rappresenta la più alta espressione della cultura e dell’identità religiosa del paese, con tradizioni che si perpetuano da generazione in generazione mantenendo vive le radici culturali. Il simbolo della festa è il «Cucciddatu», caratteristico pane votivo che viene lanciato ai visitatori dal carro dell’abbondanza trainato dai buoi. Una solenne giornata di festa che unisce il paese in uno scenografico rituale che appassiona i vitesi e meraviglia i visitatori per la sua spettacolarità e l’euforia che si respira in ogni angolo del paese.

La festa della Madonna di Tagliavia,che incanta per la sfilata dei carri, ha una lunga preparazione che inizia mesi prima. Quasi tutte le sere i vitesi, con grande senso di comunità, si riuniscono per confezionare tutto quello che verrà distribuito ai visitatori. Un’aggregazione sociale che si svolge in un clima di amicizia, convivialità e divertimento, che rispecchia lo spirito identitario dei vitesi e che coinvolge anche i Comuni limitrofi.

Sessanta quintali di pane in 20.000 sacchetti di «cucciddati», 2000 litri di vino in 100.000 bottigliette, 60 quintali di noccioline e caramelle in 250.000 sacchetti, 10 quintali di olive in 100.000 sacchetti. Questi sono i prodotti che saranno lanciati dai carri per una festa sontuosa che si preannuncia esaltante e fastosa.

I festeggiamenti in onore della Madonna di Tagliavia inizieranno alle ore 7 con l’«alborata», sparo di mortaretti e scampanio dei sacri bronzi. Proseguiranno alle 8,30 con la benedizione degli animali che partecipano alla festa, e alle 11 si svolgerà la celebrazione eucaristica officiata dal Vescovo.

Come da tradizione a seguire entreranno in scena «ceti», protagonisti della festa. Cavallari, Burgisi, Viticoltori e Massari alle ore 15 inizieranno la sfilata con cavalcature e carri addobbati che si snoderà per le vie di Vita

Alle ore 21:30 si svolgerà la processione e alle ore 24 chiuderà i festeggiamenti lo spettacolo piromusicale in Piazza Luigi Pirandello.

- Advertisment -

Altre notizie