Home Attualità L'Albero di Falcone all'Abele Damiani di Marsala

L’Albero di Falcone all’Abele Damiani di Marsala

Sabato 20 novembre, in occasione della Festa nazionale dell’albero, si è svolto a Palermo, presso l’aula Bunker del carcere Ucciardone, un incontro con diverse istituzioni scolastiche del territorio regionale, che hanno aderito al Progetto “Un albero per il futuro”, finalizzato alla messa a dimora di giovani piantine. L’evento è stato seguito in diretta streaming da altre realtà scolastiche nazionali. L’iniziativa, promossa dall’arma dei Carabinieri forestali e dal Ministero della transizione ecologica, e condivisa dalla Fondazione Falcone, rientra in un più ampio e ambizioso progetto, dal titolo “Gemme di legalità”. All’evento ha partecipato una delegazione di quattro studenti e due docenti dell’Istituto Tecnico Agrario “Abele Damiani” di Marsala, unica istituzione scolastica della città che ha avuto il privilegio di presenziare in maniera motivata e partecipata a questa iniziativa di carattere altamente formativo, volta a sensibilizzare le coscienze dei giovani sul tema della legalità e dell’educazione ambientale. L’aula bunker dell’Ucciardone, luogo solenne ed austero, simbolico e paradigmatico della lotta alla criminalità organizzata e della volontà di riscatto delle Istituzioni per affermare la cultura della legalità, è stata teatro di un bellissimo incontro tra studenti di diversi ordini di scuola che, insieme ad autorevoli rappresentanti delle Istituzioni, hanno ascoltato in religioso silenzio le parole di grande elogio nei confronti di un uomo, Giovanni Falcone, che ha cambiato la storia del nostro paese ed è stato il simbolo della rinascita e dei valori di libertà, giustizia e democrazia. Particolarmente significativo l’intervento di Don Ciotti, il quale ha posto l’attenzione sul significato estremamente simbolico dei termini coltura e cultura, attività che richiedono esercizio, costanza ed impegno quotidiano. Nel corso della manifestazione sono stati consegnati alle 102 scuole selezionate, i giovani esemplari di Ficus macrophilla columnaris magnoloides, ottenuti dalla moltiplicazione dell’albero di Giovanni Falcone in via Notarbartolo, l’albero all’ombra delle cui fronde sono cresciute le generazioni di giovani che dicono no alla mafia e che ribadiscono il loro impegno quotidiano per generare percorsi di giustizia e libertà. La messa a dimora delle talee della legalità, provenienti dall’albero di Falcone, diventa un incoraggiamento ad una ripresa nel nome della cultura dell’ambiente e della giustizia intergenerazionale. Il giardino storico dell’Abele Damiani di Marsala si arricchirà di una nuova gemma, che sarà ossigeno delle coscienze dei giovani studenti della scuola e testimone della loro continua attenzione al tema della legalità che, come l’ambiente, va sempre curata, alimentata e protetta.

Ultime notizie in diretta

Lavori in corso alla Torre di Nubia

di Mario Torrente Sono entrati nel...

Nasce “Trapani Classica”

È stata costituita l'Associazione Musicale e Culturale "Trapani Classica"...

La Pallacanestro Trapani ritrova il successo

2B Control Trapani vs Urania Milano 90-81 Parziali: (24-16; 50-38; 67-61;...

Concluse le esercitazioni dei Vigili del Fuoco in Sicilia.

Ad iniziare da martedì scorso, sono stati 4 giorni intensi nei quali ogni...

Trapani-San Luca 2-0: i granata ritrovano la vittoria

Trapani (4-3-3): Recchia; Buffa, Maltese, Pagliarulo, Galfano; Lupo (89' Munoz), Olivera, Santarpia (68'...

Università. I sindaci di Trapani ed Erice incontrano il presidente del Polo Universitario

I sindaci di Trapani e di Erice, Giacomo Tranchida e Daniela Toscano, hanno...

Trapani. Domani l’inaugurazione del rinnovato mercato del pesce

Domani mattina, con inizio alle ore 10, il sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida,...

Immigrazione clandestina: tre cittadini tunisini arrestati dalla Polizia

Tre gli arresti eseguiti negli ultimi giorni dalla Polizia di Stato di Trapani,...

Le tre domande della domenica a: Dottor Massimo Antonio Di Martino

Risponde l'ex capo Dipartimento Emergenza-Urgenza ASP Trapani ed ex direttore del Pronto soccorso...

Altre Notizie di Oggi

Immigrazione clandestina: tre cittadini tunisini arrestati dalla Polizia

Tre gli arresti eseguiti negli ultimi giorni dalla Polizia di Stato di Trapani, nell’ambito della lotta all’immigrazione clandestina. I...

Maltrattamenti ai genitori. Un arresto a Paceco e un allontanamento a Valderice

Un giovane di ventiquattro anni è stato arrestato a Valderice con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. I Carabinieri sono intervenuti in seguito...

Gibellina. Arrestato dai carabinieri un 34enne che deve scontare la condanna per mafia

Dopo il 79enne Ugo Di Leonardo arrestato ieri dai carabinieri, un altro pregiudicato coinvolto nella operazione Ermes della Polizia, che portò in...

Falsi green pass. Truffa sventata dalla GdF, perquisizioni in Sicilia

Perquisizioni e accertamenti anche in Sicilia nell’ambito della innovativa indagine dei Finanzieri del Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche per contrastare...

Mazara del Vallo. Operazione antidroga della Polizia. Sequestrati 55 chili di hashish

Ieri la Polizia ha concluso una complessa attività investigativa che ha portato all’arresto per reati legati alla droga, in flagranza e su...

Santa Ninfa. Torna in carcere fiancheggiatore di Messina Denaro

Il provvedimento di custodia è stato eseguito dai Carabinieri della Stazione di Santa Ninfa. In manette è finito Ugo Di Leonardo, 79...
Trapani
cielo coperto
9.1 ° C
9.1 °
9.1 °
77 %
10.9kmh
95 %
Lun
10 °
Mar
13 °
Mer
14 °
Gio
16 °
Ven
12 °