Marsala, anche per il biennio 2022/2023 “Città che Legge”

26

Il riconfermato riconoscimento per Marsala, anche per il biennio 2022/2023, della qualifica “Città che Legge” è stato salutato dall’Amministrazione Grillo con il progetto “Letture sotto l’Albero: che bello leggere insieme”. L’iniziativa della Biblioteca comunale “S. Struppa”, che tra l’altro cade nella settimana nazionale “Nati per Leggere”, per tre giornate ha coinvolto decine di bambini in tenera età con l’intento di promuovere la lettura ad alta voce condivisa e far conoscere loro la realtà bibliotecaria. ad insegnanti e genitori. “Oggi si chiude un progetto che è stato molto apprezzato anche da insegnanti e genitori, afferma la direttrice Milena Cudia; per questo, abbiamo predisposto un calendario di incontri mensili, con letture e visite didattiche che a breve porteremo a conoscenza di scuole e asili nido”.

Nella saletta del Complesso San Pietro, allestita dal personale della Biblioteca, i bambini hanno partecipato alle attività organizzate, con tre turnazioni orarie che hanno registrato la partecipazione di oltre 200 piccoli lettori. “Ho colto molto entusiasmo tra i bambini e altrettanto tra i genitori, sottolinea il vice sindaco Paolo Ruggieri, a significare la validità dell’iniziativa e del progetto più generale che intende sensibilizzare alla diffusione della lettura, con risvolti postivi anche per la qualità della vita della comunità”.