domenica, Giugno 16, 2024
22.1 C
Trapani
HomeSportFulgatore sul velluto contro il Carini

Fulgatore sul velluto contro il Carini

Nell’ultimo impegno interno in campionato – almeno per la stagione regolare – il Fulgatore ha vinto agevolmente contro il Città di Carini, già salvo. Risultato tennistico all’impianto sportivo: 6-2. Tutto facile per gli uomini di mister Marino che avevano concluso la prima frazione di gioco sul punteggio di 3-0. A sbloccare il punteggio ci ha pensato Spano ben posizionato all’interno dell’area e servito da una palla arretrata di Messina. E’ proprio Messina a siglare il raddoppio: l’azione nasce da una situazione di corner, D’Aguanno ripropone al centro e il numero 10 in tuffo di testa trafigge Ingrassia che ha colpe evidenti sul mancino della media distanza di D’Amico che fa 3-0.

Il Carini accorcia le distanze con un bel diagonale di capitan Benedetto Messina al 51′. Il Fulgatore ristabilisce le distanze con la rete di testa di Inglese, subentrato nei minuti finali del primo tempo al posto dell’acciaccato Campanella. All’ora di gioco Messina firma la personale doppietta sotto porta. Siamo 5-1. Bellissimo il punto della sesta rete che arriva al 62′: palla al miele dalla destra di D’Aguanno e gran torsione di testa di Stabile. Partecipa anche lui, da subentrato, alla festa del gol. Al 67′ ancora Messina per i palermitani a certificare il 6-2 finale.

A 90 minuti dalla fine della stagione regolare, il Fulgatore riduce ad un solo punto la distanza dalla Folgore che ha pareggiato nel pomeriggio contro il Kamarat per 0-0. Sogni di Eccellenza ancora vivi per il Fulgatore che la prossima settimana giocherà a Petrosino; la Folgore invece scenderà sul campo del Partinicaudace.

Altre notizie