domenica, Giugno 16, 2024
19.5 C
Trapani
HomeAttualitàOpen day 28 marzo: il 37° Stormo apre le sue porte al...

Open day 28 marzo: il 37° Stormo apre le sue porte al pubblico per celebrare il centenario della costituzione dell’Aeronautica Militare

Il 28 marzo 2023 il 37° Stormo di Trapani-Birgi celebrerà i primi cento anni dell’Aeronautica Militare con un Open Day, una giornata di apertura dell’aeroporto militare al pubblico, un’occasione per testimoniare il nostro lavoro, il nostro servizio a favore della collettività, il legame con questa
bellissima terra di Sicilia.
Celebreremo questo compleanno ripercorrendo l’evoluzione dello strumento aereo fino ad arrivare al dominio nella dimensione aerospaziale e raccontando chi siamo stati, cosa rappresentiamo oggi e come ci vediamo domani. Un percorso di storia e gloriose tradizioni che hanno visto le imprese di
uomini e donne portare ovunque il Tricolore nazionale e i valori di libertà e democrazia che esso rappresenta, con passione ed orgoglio. L’apertura straordinaria al pubblico dell’aeroporto militare è il primo di molti eventi che si susseguiranno durante quest’anno, tutti volti a testimoniare il senso di
tradizione ma anche innovazione dell’Arma Azzurra, preziosi momenti di incontro tra Istituzioni e comunità.
Il 28 Marzo apriremo le nostre porte dalle 08:30 alle 15:30 e nel corso della giornata sarà possibile effettuare un emozionante percorso mirato alla conoscenza della storia e delle capacità del 37° Stormo
e degli altri enti ubicati sullo stesso aeroporto. La giornata inizierà con la cerimonia dell’Alzabandiera Solenne e la commorazione dei Caduti, a cui prenderanno parte anche autorità politiche, amministrative, militari e religiose del territorio e della regione. Sarà poi possibile visitare una mostra
statica di velivoli, un museo storico, stand espositivi dell’Aeronautica Militare e delle eccellenze locali, a testimonianza del legame tra la Forza Armata e il territorio, nonché assistere a eventi dimostrativi di sport, cultura ed enogastronomia. Durante la manifestazione, gli ospiti avranno la
possibilità di sostenere l’A.I.R.C. con una beneficenza volontaria, associata ad una riffa gratuita che vedrà qualche generoso sostenitore vincere la possibilità vivere esperienze uniche del mondo aeronautico.
I visitatori potranno dunque scoprire le tradizioni e le capacità dell’Aeronautica Militare e conoscere le attività che il 37° Stormo svolge quotidianamente a favore del territorio e della collettività locale e nazionale. In particolare lo Stormo garantisce quella che è la missione cardine dell’Aeronautica
militare e cioè la sorveglianza dei cieli del Paese e degli spazi euro-atlantici, per 365 giorni all’anno, 24 ore su 24, tramite sistemi integrati sin dal tempo di pace con quelli delle altre Nazioni appartenenti alla NATO. In aggiunta il 37° Stormo mette a disposizione della comunità anche altro, come fornire
servizi del Controllo del Traffico Aereo pure a favore del traffico civile e sostenere le attività di Protezione Civile di contrasto agli incendi boschivi. Dedizione, etica e competenza del personale che il prossimo 28 marzo i visitatori potranno vedere da vicino attraverso l’eccezionale apertura delle porte dell’aeroporto militare e un cammino dedicato alla storia e ai compiti dell’Aeronautica Militare.

Altre notizie