A Salemi in distribuzione 12.700 mascherine

101

Proseguono le iniziative per contrastare il Covid-19

È in corso da parte del Comune di Salemi la distribuzione di 12.700 mascherine chirurgiche alla cittadinanza. Sono state fornite dalla Protezione civile regionale. L’assegnazione avverrà in base agli elenchi dell’ufficio Anagrafe del Comune. A distribuire le mascherine saranno i volontari del Gruppo comunale di protezione civile e del Goe direttamente a domicilio. Nei giorni scorsi erano state distribuite altre 500 mascherine, donate dalla Federazione dei pensionati della Cisl Palermo-Trapani, alle famiglie a basso reddito.

Il Comune di Salemi è stato dichiarato zona rossa lo scorso 24 marzo con un decreto del Presidente della Regione per l’elevato numero di positivi al virus Sars-Cov2 riscontrati dall’inizio dell’emergenza sanitaria, 16, ed il timore di alcuni focolai. Si è registrato, inoltre, il decesso di un uomo di 79 a causa del virus. Il territorio è stato letteralmente “blindato” dalle forze dell’ordine per tre settimane. Poi, a metà aprile, alcune misure sono state allentate ma il Comune resta zona rossa fino a nuove disposizioni. Attualmente sono 9 le persone positive, in base dati forniti dall’Asp.