L’Amministrazione comunale di Marsala posiziona un impianto semaforico sullo Scorrimento veloce e le telecamere

1223

Da Gennaio scorso, com’è noto, sullo Scorrimento Veloce “Marsala-Aeroporto Florio” è stato ripristinato il transito veicolare in entrambi i sensi di marcia, con eccezione del senso unico alternato nella galleria Santi Filippo e Giacomo. Qui, sia in entrata che in uscita, l’Amministrazione comunale – di concerto con il Comando della Polizia Municipale e l’Ufficio Tecnico – ha provveduto a posizionare un impianto semaforico per regolare il flusso automobilistico e ridurre così l’emissione di gas di scarico inquinanti. Sul fronte della sicurezza stradale, poi, sono state adottate tutte le misure e prescrizioni necessarie che, se correttamente osservate, assicurano una normale viabilità nel tratto della galleria. Qui, infatti, è imposto il divieto di sorpasso ed è altresì indicato il limite di velocità. “Ci sono state segnalate trasgressioni nonostante l’evidente segnaletica e il richiamo alla prudenza – sottolinea il sindaco Massimo Grillo. Tuttavia, continuiamo a controllare, e ad elevare le conseguenti sanzioni, grazie al lavoro dei Vigili che pattugliano costantemente l’arteria stradale”. A ciò si aggiunga che entrambi gli accesi in galleria sono videosorvegliati, con immagini dei sorpassi o transito con semaforo rosso che poi si traducono in contravvenzioni e, talvolta, anche nella sospensione della patente di guida. In più, il Comando della Polizia Municipale sta attuando un’attività dinamica dentro la galleria, rilevando manovre pericolose e infrazioni al codice della strada che vengono puntualmente fotografate e, successivamente, sanzionate.