10.7 C
Trapani
mercoledì, Aprile 24, 2024
HomeAttualitàAl Polo Liceale di Castelvetrano per il Progetto “Obiettivo Donna” l’8 marzo...

Al Polo Liceale di Castelvetrano per il Progetto “Obiettivo Donna” l’8 marzo arriva la poetessa Anna Segre

L’8 marzo nell’Aula Magna “Atria-Impastato” del Liceo Scientifico “M. Cipolla” di Castelvetrano, alle ore 11.15 si svolgerà l’incontro con la poetessa Anna Segre che presenterà la sua ultima silloge dal titolo A Corpo Vivo, edito dalla Casa Editrice Marietti, con la partecipazione dell’attrice Giuditta Cambieri che reciterà alcuni testi poetici. L’incontro è inserito nell’ambito del Progetto “Obiettivo Donna” e sarà moderato dalla professoressa Fabiana Cusumano. Sarà presente il direttore del Giornale di Sciacca, Filippo Cardinale. Si tratta di un progetto che si articola in tre distinti momenti, il primo dei quali si è svolto il 24 novembre, mentre l’ultimo si terrà il 30 aprile, giornata conclusiva, quando, al Teatro Comunale Selinus, alle ore 11, si terrà la consegna della Borsa di Studi alla presenza di Filippo Cardinale, e della poetessa Franca Alaimo. La Borsa di studio sarà in memoria di Ada Arcuri, moglie di Filippo Cardinale, venuta a mancare pochi anni fa a causa di una malattia, e nasce per gli alunni del quinto anno, sulla base del merito, dell’impegno nello studio, del corretto comportamento e della partecipazione alle attività scolastiche. Per loro ci saranno 500,00 euro come incentivo e sostegno economico a proseguire nella carriera accademica, continuando al di là delle mura scolastiche a costruire empatia, ascolto dell’altro, coraggio e amore. L’intero progetto ”Obiettivo Donna” è creato attorno alla memoria di Ada Arcuri, e vede impegnati i docenti di lettere di V anno del Polo Liceale di cui è Dirigente Scolastica Tania Barresi, i docenti referenti dei dipartimenti di area umanistica e alcuni esperti esterni, mirando a sancire l’importanza assoluta della Scuola come istituzione in un mondo che traccia sempre più orme di violenza e lesione della dignità altrui, piuttosto che cura e rispetto.

- Advertisment -

Altre notizie