martedì, Giugno 18, 2024
29.1 C
Trapani
HomeAttualitàFavignana, addio a Clemente Ventrone

Favignana, addio a Clemente Ventrone

Era il vice rais della tonnara

di Chiara Conticello

Favignana e tutta la provincia di Trapani piange Clemente Ventrone, il vice rais della tonnara che per anni fu al fianco di Gioacchino Cataldo (morto nel 2018) nella guida dei tonnaroti.

Anima e cuore dell’isola, Clemente se n’è andato a 79 anni. Questa mattina era tornato a Favignana da Trapani con l’aliscafo e, una volta arrivato a casa, si è sentito male.

Nato a Caserta, iniziò a lavorare allo stabilimento Florio di Favignana e anche dopo la fine della pesca del tonno negli anni 2000, lui decise di continuare a vivere nell’Isola a cui era profondamente legato.

Fino a quegli anni, Clemente Ventrone fu il volto della mattanza, con i suoi lunghi capelli ricci e con il viso segnato dalla fatica e dalla salsedine. Il vice rais, infatti, era spesso il protagonista dei tanti scatti realizzati da fotografi e turisti che immortalavano le varie fasi della mattanza.

«Non è la corrida né una guerra ai tonni – diceva spesso, raccontando il suo lavoro e, in particolare, la mattanza – ma una lotta per la sopravvivenza».

Con lui va via un pezzo di storia dell’Isola di Favignana, della provincia di Trapani e dell’intera Sicilia.

Altre notizie