Una fiaccolata per Nicoletta

33

Domenica 7 aprile la città si stringe ancora una volta attorno alla famiglia della giovane marsalese trucidata due sabati fa.

Era nell’aria da giorni. Adesso è ufficiale: domenica 7 aprile l’appuntamento è alle 20.30 a Piazza Porticella per stringersi ancora una volta attorno alla famiglia Indelicato nel ricordo di Nicoletta. Alcune burocrazie da superare per motivi di ordine pubblico ma alla fine si farà. Una fiaccolata che possa tenere vivo il ricordo della giovane marsalese trucidata nella notte di sabato 23 marzo, attirata in un diabolico tranello organizzato “dall’amica” Margareta Buffa ed il compagno, o presunto tale dopo averlo scaricato al suo destino una volta tratti in arresto…, Carmelo Bonetta che poi l’hanno barbaramente accoltellata e dato fuoco, nel puerile quanto crudele tentativo di depistare le indagini. Una percorso che si snoderà per le vie di Marsala passando sotto casa della famiglia Indelicato in via Pascasino per poi proseguire in via Amendola, girare, una volta imboccata Porta Mazara, per il Cassaro e terminare la fiaccolata in Piazza della Repubblica. Lì, sotto i portici di Palazzo VII Aprile, troveranno 3 amici di Nicoletta, che aspetterà il corteo davanti la Chiesa Madre dove un fiume di 10 mila persone ha partecipato assai commosso, lunedì scorso, ai funerali della venticinquenne, assieme alla famiglia; i tre leggeranno alcuni scritti che, prevedibilmente, toccheranno non poco la comunità marsalese, ancora sotto shock per una tragedia che è rimbalzata su tutti i media nazionali per l’assurdità dei fatti accaduti quella tragica notte di follia e delirio criminale.