Piccoli Educatori Crescono

Siglata una convenzione tra il Consorzio Solidalia e l’Istituto “Rosina Salvo”

174

Si è svolto ieri, 28 marzo, presso la sede centrale dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Rosina Salvo” l’incontro di presentazione del Progetto “CAG – Piccoli educatori crescono” volto a promuovere spazi e occasioni di educazione, formazione e crescita per bambini e adolescenti tra i 6 e i 18 anni.

Dopo l’attivazione di ben 10 Centri di Aggregazione Giovanile nell’intero territorio del trapanese (Trapani, Erice, Valderice, Paceco, Misiliscemi, Custonaci) si aggiunge un’importante collaborazione nell’ambito del progetto, gestito dal Consorzio Solidalia e prodotto dell’azione 11 dell’implementazione del Piano di Zona 2013-2015 nei comuni del Distretto Socio-Sanitario D50.

È stata infatti siglata una convenzione con l’Istituto “Rosina Salvo” per attività di alternanza scuola-lavoro (PCTO) nei vari CAG, che avrà l’obiettivo di coinvolgere gli studenti su due livelli: quali primi fruitori dei servizi proposti all’interno dei Centri di Aggregazione e anche in qualità di tutor, promuovendo una strategia educativa di aiuto reciproco volta a massimizzare i risultati cognitivi e socioaffettivi.

Dunque, i giovani avranno l’opportunità di sviluppare da un lato le cosiddette soft skills (competenze trasversali come: capacità comunicativa, empatia, intelligenza emotiva) che danno completezza alle future qualifiche professionali; e dall’altro di essere portatori di esperienze diverse e positive: questo potrà influire positivamente anche sul percorso di istruzione dei minori beneficiari dei CAG e sulle loro scelte future.

“Sosteniamo le esperienze dei “doposcuola” o dello “spazio-compiti” poiché costituiscono un valido contesto di attivazione, in grado di salvaguardare e consolidare gli aspetti dell’alternanza secondo le finalità assegnate dalla legislazione scolastica vigente – afferma la referente dei PCTO dell’Istituto “Rosina Salvo”, Rosaria Bonfiglio – tra le finalità del progetto quella di sperimentare ed acquisire una competenza circa la socializzazione, la convivenza e la cittadinanza attiva nell’ottica del servizio alla persona, dell’inclusione sociale, anche come contributo per l’orientamento di vita, di scelta accademica e di profilo professionale. Si ringrazia la Dirigente scolastica, Giuseppina Messina per aver accolto la proposta progettuale educativa e formativa”.

Con soddisfazione si rinnova la preziosa collaborazione per il secondo anno con l’Istituto d’Istruzione Superiore Rosina Salvo di Trapani – afferma Alice Castelli, coordinatrice di progetto per conto del Consorzio Solidalia – dopo l’esperienza registrata lo scorso anno, che ha visto le studentesse dell’Istituto impegnate nei PCTO nel servizio Summer Kids Camp (un grest estivo di tipo inclusivo che annualmente il Consorzio organizza per i minori) siamo pronti nuovamente ad accogliere gli studenti a supporto delle nostre iniziative di contrasto del disagio giovanile e della dispersione scolastica adolescenziale, questa volta nel Servizio CAG – Piccoli educatori crescono”.

Per saperne di più su tutte le attività dei Centri di Aggregazione è possibile seguire la pagina Facebook: “C.A.G Piccoli Educatori Crescono – ProgettoTutoring e Peer Education”.