Vicinanza e solidarietà agli agricoltori trapanesi in difficoltà per l’approvvigionamento idrico dal sindaco di Partanna

21

Il sindaco di Partanna, Nicolò Catania, esprime vicinanza e solidarietà agli agricoltori trapanesi che in queste settimane stanno facendo i conti con le difficoltà di approvvigionamento dell’acqua per irrigare. La notizia degli aumenti di quote e consumi decisi dal Commissario straordinario del Consorzio “Agrigento 3” è stata commentata dal sindaco Catania come «una vera offesa nei confronti degli agricoltori, costretti a pagare per avere l’acqua da una rete oramai obsoleta e precaria». Per il sindaco Catania «in una terra vocata all’agricoltura come la nostra provincia, la politica non può ancora rinviare la questione delle acque, dalle dighe alle reti di distribuzione perché il territorio ha bisogno di risposte concrete e l’opportunità del Pnrr è un’occasione per pensare ad ammodernare le infrastrutture esistenti e a pensarne di nuove».