Giulia Adamo pronta a ricandidarsi a sindaco di Marsala

320

“Aspetto con serenità la sentenza (prevista, dopo il rinvio del 16 gennaio, al 24 marzor), dopo di che, sono disponibile. Purché ci sia disponibilità a lavorare a un progetto comune”. Sono queste le parole pronunciate sul finire della conferenza stampa convocata per oggi pomeriggio a Palazzo Burgio Spanò a Marsala, da Giulia Adamo, che ha voluto incontrare la stampa e la cittadinanza per
ufficializzare il proprio ritorno sulla scena politica. Giulia Adamo si dichiara aperta anche alle liste civiche e ai partiti che vorranno condividere un progetto comune, escludendo però nettamente un accordo con il Pd. Immancabile un passaggio sul Porto: “Avevamo due progetti, uno pubblico e uno privato. Ribadisco che non ero contro il porto turistico della Myr. Ma nessuno lo ha finanziato. E mentre Favignana e Marettimo ricevono dalla Regione milioni di euro per i loro porti Marsala è ferma…”. Oltre al Porto, ha fatto cenno anche ad alcuni suoi vecchi cavalli di battaglia: la riqualificazione della Colmata di Casabianca, il sostegno all’aeroporto e alla promozione turistica.