Home Attualità In memoria di tutte le vittime del mare

In memoria di tutte le vittime del mare

di Mario Torrente

Nel 30esimo anniversario del naufragio dell’Espresso Trapani, avvenuto a poche miglia dalla città il 29 aprile del 1990, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giacomo Tranchida ha deciso di intitolare una strada alle vittime di quella terribile tragedia del mare.

A causa delle disposizioni per l’emergenza coronavirus ieri non si è potuta tenere nessuna commemorazione pubblica per ricordare i tredici morti di quella sciagura. Ma nonostante i divieti le vittime dell’Espresso Trapani sono stati ricordati con il lancio in mare di due corone di fiori, una da parte della Capitaneria di porto, l’altra del Comune, da una motovedetta della Guardia Costiera che si è recata nel punto del naufragio. A terra invece il sindaco Giacomo Tranchida ed il consigliere Giuseppe Virzì hanno letto i nomi delle vittime ed una preghiera da parte del vescovo Pietro Maria Fragnelli. Il primo cittadino ha comunque assicurato che, non appena sarà possibile, verrà organizzata una cerimonia per l’intitolazione di una strada alle vittime dell’Espresso Trapani. In occasione del trentesimo anniversario del naufragio, l’amministrazione comunale ha infatti deciso di dedicare una via, nei pressi del porto peschereccio, in ricordo di quanto avvenne ad un miglio dello scoglio Porcelli, proprio davanti la città. Contestualmente si punta a realizzare un ricordo in memoria di tutte le vittime del mare.

La strada che sarà intitolata alle vittime dell’Espresso Trapani è la via Gara. Si trova tra il porto peschereccio e la via Carolina, affacciandosi proprio verso il mare nel punto dove trent’anni fa affondò il grande traghetto della Conatir che stava arrivando da Livorno. Con il suo carico di camion e vite. Inizialmente era stata individuata la via Levanzo, sempre nei pressi della via Carolina e rivolta verso lo scoglio Porcelli. Ma durante l’iter la Soprintendenza ai beni culturali ha evidenziato come la via Levanzo, assieme alle vie Catullo Lutazio, Favignana e Marettimo, rientrano in un disegno organico per ricordare la battaglia delle Egadi. Da qui la proposta di intitolare la via Gara, che si trova sempre in zona. La proposta di dedicare un punto della città alle vittime dell’Espresso Trapani era stata lanciata in Consiglio comunale da Giuseppe Virzì, che l’anno scorso presentò anche una mozione poi approvata dall’assemblea di Palazzo Cavarretta. Il consigliere comunale puntava allo slargo antistante il Lazzaretto. Ma alla fine, anche dopo che è arrivata la formale richiesta da parte dei parenti delle vittime del naufragio, l’amministrazione Tranchida ha deciso di dedicare una strada del centro storico della città, tra il porto peschereccio e Torre di Ligny. Nel versante che guarda proprio verso il punto in cui trent’anni fa si consumò quella terribile tragedia. A questo punto si resta in attesa della collocazione della targa in marmo con scritto “Via Vittime dell’Espresso Trapani”. Dopodiché, coronavirus permettendo, ci sarà la cerimonia di intitolazione ufficiale.

GUARDA IL SERVIZIO CON LE INTERVISTE AL SINDACO TRANCHIDA E AL CONSIGLIERE COMUNALE GIUSEPPE VIRZI’

Ultime notizie in diretta

Pari per l’Handball Erice

Ac Life Style Erice vs Ariosto Ferrara 29-29 Parziali: (14-15; 29-29).

Arrivano le Zes: nel Piano della Regione c’è anche il porto di Trapani

di Mario Torrente Le Zes, le Zone economiche special istituite...

Super green pass da lunedì

Da lunedì 6 dicembre scattano le disposizioni del Super green pass di cui...

Ultimo fine settimana di Trapaniphoto

Ultimo fine settimana per potere visitare la mostra allestita a Sant’Agostino nell’ambito di...

L’ASD Atletica leggera SPRINT ha aderito al progetto denominato “Vivi l’Atletica insieme ai suoi CAMPIONI”

L’ASD Atletica leggera SPRINT presieduta da Angelo Badalucco, affiliata alla FIDAL Sicilia (che...

Comune di Campobello: il sindaco annuncia intensificazione dei controlli a partire dal 6 dicembre

«Nei prossimi giorni, mediante l’impiego di forze dell’Ordine, di Polizia e della Polizia...

Garanzia Giovani: CNA Trapani si adopera per attivare 500 tirocini in provincia

Non solo l’Organizzazione di categoria con più imprese associate della provincia, ma anche...

I granata devono confermarsi

di Federico Tarantino Confermarsi per risalire. È questo lo spirito...

Oggi in onda su Telesud

Alle 19,40 trasmetteremo il Magazine della settimana. Domani alle...

Altre Notizie di Oggi

Marausa: tampona auto e fugge. Rintracciato e denunciato dai Carabinieri

I Carabinieri di Napola sono intervenuti nella frazione di Marausa a seguito di un incidente stradale in cui il conducente di un’auto...

Pantelleria, rientra illegalmente in Italia e tenta di prendere un volo

I Carabinieri di Pantelleria hanno arrestato un cittadino tunisino di 33 anni per il reato di ingresso illegale nel territorio dello Stato...

Misiliscemi: non si ferma all’alt, investe carabiniere con scooter rubato

I Carabinieri di Paceco hanno arrestato un ragazzo ericino di 18 anni per resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni aggravate e ricettazione. Il...

Una commissione parlamentare d’inchiesta per Denise Pipitone

La scomparsa di Denise Pipitone da Mazara del Vallo, il primo settembre del 2004, e soprattutto le complesse fasi delle indagini e...

Atti persecutori nei confronti della vicina di casa

I Carabinieri della Stazione di Castellammare del Golfo hanno arrestato un pregiudicato di 53 anni per il reato di atti persecutori, nei...

Ubriachi danneggiano un bar

I Carabinieri della Compagnia di Alcamo sono intervenuti a Custonaci dove il gestore di un bar aveva chiesto l’intervento in quanto dei...
Trapani
nubi sparse
11.6 ° C
14.1 °
9 °
82 %
2.6kmh
81 %
Sab
12 °
Dom
14 °
Lun
11 °
Mar
13 °
Mer
16 °