12.9 C
Trapani
sabato, Marzo 2, 2024
HomeAttualitàVigili del Fuoco, avvicendamento al comando provinciale di Trapani

Vigili del Fuoco, avvicendamento al comando provinciale di Trapani

L'ing. Tafaro. promosso dirigente superiore andrà a dirigere il comando della città metropolitana di Messina. Al suo posto è stato incaricato l’ing. Michele Burgio

L’ing. Salvatore Tafaro, comandante provinciale dei vigili del fuoco di Trapani, andrà a dirigere il comando della città metropolitana di Messina. Promosso dirigente superiore l’ing. Tafaro il prossimo 2 settembre lascerà il comando di Trapani. Al suo posto è stato incaricato l’ing. Michele Burgio, dirigente di lunga esperienza del corpo.

Tafaro nel lasciare il comando ha inviato una nota ai vertici delle istituzioni locali e a tutti gli uomini del comando provinciale e dei diversi distaccamenti dei vigili del fuoco. «L’anno trascorso a Trapani – scrive il dirigente superiore – è stato ricco di soddisfazioni e soprattutto mi ha dato l’opportunità di conoscere donne e uomini dello Stato, che, nei diversi ruoli e pur nella difficoltà del momento per l’emergenza ancora in atto, hanno saputo esprimere il massimo della Loro professionalità al servizio del Comando e dei Cittadini».

Il comandante Tafaro ha rivolto i suoi ringraziamenti «per l’impegno profuso e la professionalità dimostrata ai Funzionari tecnici, al Personale operativo e a quello del
ruolo Logistico Gestionale». Tra gli obiettivi che il dirigente s’era prefissato è in via di definizione la questione, aperta da anni, della sede di Pantelleria; presto inizieranno i lavori per la nuova sede del Distaccamento di e sono in corso le procedure amministrative per la proposta di istituzione di un nuovo distaccamento con personale permanente nel Comune di Custonaci, e per la nuova sede del distaccamento di Mazara del Vallo, per la quale il Comune ha già individuato l’area.

Tra i saluti istituzionali, rivolti a tutti gli uomini dello Stato, l’ing. Tafaro non dimentica il Prefetto di Trapani, Filippina Cocuzza, cui ha riconosciuto di essere «sempre attenta alle esigenze dei Vigili del Fuoco e del territorio».

- Advertisment -

Altre notizie