Operativi da lunedì 3 ottobre i servizi scuolabus e mensa curati da Marsala Schola

60

Operativi da lunedì 3 Ottobre i servizi scuolabus e mensa curati da Marsala Schola. Un risultato importante, frutto di programmazione e condivisione tra Amministrazione Grillo, Marsala Schola, Dirigenti Scolastici e Sindacati considerato che spesso, negli anni passati, gli stessi servizi sono stati avviati con notevoli ritardi rispetto all’inizio delle attività didattiche. L’intenzione dell’Amministrazione comunale è di allineare l’attivazione di tali servizi con l’inizio delle attività scolastiche: un obiettivo che fa ancora i conti con cicliche difficoltà e problematiche di ordine tecnico. In tal senso, la stessa Istituzione Marsala Schola con una nota ha comunicato che – pur confermando il servizio di refezione scolastica a cominciare da lunedì prossimo in tutti i centri mensa – tale servizio potrebbe subire dei ritardi per gli alunni delle Scuole San Leonardo (infanzia), “XI Maggio” (infanzia e primaria), “Gabelli” (infanzia) e plesso “Capuana”. La causa è la mancanza della certificazione antincendio nel plesso “Capuana”, i cui locali mensa forniscono anche il servizio catering alle suddette scuole. “Acquisita questa informazione e registrato un evidente ritardo degli uffici preposti nel programmare e approntare le certificazioni richieste – dichiara il vice sindaco e assessore alla Pubblica Istruzione Paolo Ruggieri – abbiamo promosso un incontro tra i responsabili comunali e il dirigente scolastico dell’Istituto Mario Nuccio, al quale fa capo il plesso Capuana, al fine di trovare una celere risoluzione alla problematica di ordine tecnico e, nelle more, trovare soluzioni logistiche alternative che permettano l’attivazione del servizio mensa il prima possibile anche per gli alunni degli Istituti interessati. Nell’attesa, ci scusiamo con gli alunni e le famiglie per i disagi che potrebbero affrontare prima dell’attivazione del servizio”.