In silenzio davanti Palazzo D’Alì per le vittime del coronavirus

Oggi lutto nazionale. Sindaci davanti ai rispettivi Municipi con la fascia tricolore per ricordare le oltre diecimila vittime della pandemia. A Trapani il sindaco Tranchida osserva un minuto di silenzio davanti Palazzo D'Alì. Poi lancia un messaggio alla cittadinanza.

856

di Mario Torrente

Bandiere a mezz’asta oggi in tutti i comuni d’Italia per ricordare le vittime dell’epidemia da coronavirus. Anche a Trapani il sindaco Giacomo Tranchida ha osservato un minuto di silenzio. L’iniziativa è stata organizzata in tutto il territorio nazionale dell’Anci, l’associazione nazionale comuni italiani. A Trapani il sindaco Giacomo Tranchida ha osservato un minuto di silenzio davanti Palazzo D’Alì con la fascia tricolore addosso. Dopo ha lanciato un messaggio alla cittadinanza in diretta facebook sul canale del Comune, ricordando quanti sono morti per il coronavirus. Tranchida ha anche voluto ringraziare quanti in queste settimane di emergenza sono in prima linea, a partire dagli operatori del sistema sanitario, le forze dell’ordine e quanti sono rimasti al lavoro per assicurare i servizi minimi. Il sindaco, nel suo discorso, ha ricordato anche il contributo dato dai tanti volontari.

GUARDA IL VIDEO DEL SILENZIO DAVANTI PALAZZO D’ALI’ CON LE BANDIERE A MEZZ’ASTA ED A SEGUIRE IL DISCORSO DI TRANCHIDA.