Valderice, bandiere a mezz’asta

418

In segno di lutto per le vittime del Covid-19

Bandiere a mezz’asta questa mattina sul prospetto del Comune di Valderice in segno di lutto e vicinanza ai familiari delle vittime del Coronavirus nel nostro Paese. Anche il sindaco Francesco Stabile ha voluto osservare un minuto di silenzio, come gli altri primi cittadini di tutta Italia, davanti al Palazzo Municipale. Assieme a lui, a distanza di metro gli uni dagli altri, anche alcuni rappresentanti istituzionali valdericini. Un segnale di partecipazione collettiva al cordoglio delle comunità più colpite e di vicinanza alle famiglie e ai cittadini che hanno perso i propri cari. “Di fronte al palazzo Comunale- ha dichiarato in un post su facebook-, con me oggi, ho sentito tutta la comunità valdericina. Affrontiamo questo particolare momento rimanendo uniti. Ad ognuno di noi un pezzo di responsabilità!” L’iniziativa è stata promossa dal presidente della Provincia di Bergamo, Gianfranco Gafforelli, e sposata dall’Anci che l’ha estesa a tutti i Comuni italiani. Ad oggi sono oltre 12 mila le vittime del Covid-19 in Italia. Nel territorio comunale di Valderice, al momento, sono sei le persone positive al virus.