Nove impianti di videosorveglianza saranno installati in prossimità delle scuole a Marsala

107

Nove gli impianti di videosorveglianza che saranno installati in prossimità di altrettanti Istituti di istruzione primaria e secondaria di Marsala, al fine di svolgere attività di prevenzione e contrasto contro ogni forma di illegalità. Particolare attenzione sarà riservata a bullismo, aggressioni e spaccio di sostanze stupefacenti, atti che spesso si manifestano nelle vicinanze delle scuole. A partire da oggi, l’Impresa incaricata di eseguire i lavori interverrà nei seguenti Istituti: Comprensivo Mario Nuccio (via Salemi), Media “G. Mazzini” (Piazza F. Pizzo), Tecnico Commerciale ITET “G. Garibaldi”(via Trapani  e via Fici), Liceo Scientifico “Pietro Ruggeri” (via G. Falcone), Superiore “Giovanni XXIII – Cosentino” (via Del Fante), Agrario-Alberghiero “A. Damiani” (via  Trapani), Tecnico Industriale “F. Cosentino” (via  San G. Bosco) e Linguistico “Pascasino” (via G. Falcone). Il finanziamento richiesto ed ottenuto dal Ministero dell’Interno, per il tramite della Prefettura di Trapani, ammonta a quasi 40 mila euro, con fondi messi a disposizione dal Fondo per la sicurezza urbana “Scuole Sicure”. Il sindaco Massimo Grillo: “Un progetto cui abbiamo posto molta attenzione, le cui  procedure sono state attivate grazie al lavoro del Comando della Polizia Municipale. Nei prossimi giorni, pertanto, potremo contare anche sulle nuove telecamere, strumenti di prevenzione utilissimi per garantire maggiore sicurezza alla collettività e alle famiglie degli studenti in particolare”. Per ciascuno Istituto è prevista  la collocazione di almeno due telecamere, con le immagini che saranno trasmesse al server della Centrale di videosorveglianza del Comando di Polizia Municipale.