La vasca della Villa si rifà il look, pulita anche la Fontana del Tritone

1405

Ultimati a Trapani i lavori alla vasca della Villa Margherita di Trapani e nelle fontane della villa Pepoli ed in quella del Tritone a piazza Vittorio Emanuele. L’intervento disposto e seguito dall’assessore Peppe La Porta.

La vasca delle anatre della Villa Margherita di Trapani ha cambiato look. L’impermeabilizzazione del laghetto regala un nuovo colpo d’occhio nel bel mezzo dei giardini comunali del capoluogo. Fatti i lavori adesso l’obiettivo è di tenere pulita quanto più possibile la vasca. Tant’è che l’assessore Peppe La Porta ha dato disposizione di togliere ogni mattina le foglie che finiscono in acqua. Questa mattina l’esponente della giunta Tranchida era alla villa Margherita per coordinare gli ultimi interventi da definire nel bagno delle donne, che dopo il ripristino del soffitto e delle tubature si prepara adesso a tornare in funzione. Ma prima c’è da pitturare con un po’ di bianco sopra la porta in modo da dare una sistemata completa ai bagni pubblici. Dopodichè si metterà mano al wc per i disabili. Il prossimo step, come annunciato dall’assessore La Porta, sarà la sistemazione dei giochi dei bambini, intervento molto atteso dalle famiglie trapanesi che portano i loro figli alla villa Margherita. Sistemata anche la fontana della villa Pepoli. Anche qui la grande vasca circolare è stata impermeabilizzata con del materiale, che ne ha decisamente cambiato l’aspetto della fontana. Lavori di pulizia anche alla fontana del Tritone, uno dei simboli di Trapani, che domina la piazza Vittorio Emanuele da qualche settimana chiusa al traffico. La sua trasformazione in isola pedonale ha cambiato il volto della zona, con la  fontana del Tritone rimessa a nuovo che chiude la prospettiva della piazza dando sicuramente una bella immagine della città. In contesto urbano pulito e decoroso. Il prossimo intervento di pulizia, sempre secondo quanto fatto sapere dall’assessore La Porta, sarà la pulizia della fontana di piazza Martiri d’Ungheria. Mentre nel centro storico si punta al ripristino del motorino della fontana di Saturno. Insomma, diversi interventi che contribuiranno a rendere Trapani più accogliente e decoroso, con un’immagine decisamente più curata nei dettagli. Che poi sono quelli che fanno la differenza.

Ma.To.