Pubblicità
<tonno auriga

Da oggi i comuni possono tornare a conferire l’organico presso l’impianto di Marsala

È stata emanata un’apposita ordinanza dal Commissario straordinario del Libero Consorzio di Trapani dottor Raimondo Cerami che consentirà, a partire da oggi, il conferimento della frazione umida verso la Sicilfert di Marsala, pronta ad accogliere circa 5mila tonnellate al mese di rifiuti prodotti dai Comuni delle Srr “Trapani Nord” e “Trapani Sud”. “Nella giornata di sabato, intorno alle 20, è arrivato il parere positivo dell’Arpa sulla bozza dell’ordinanza predisposta dal segretario del Libero Consorzio dott. Giuseppe Scalisi su indirizzo del Commissario straordinario Raimondo Cerami – spiega il sindaco di Partanna e presidente della Srr ‘Trapani Sud’ Nicolò Catania – e nella giornata di domenica 21 luglio il segretario del Libero Consorzio dottor Scalisi, con la collaborazione degli uffici preposti, si è subito messo al lavoro per rendere esecutivo il provvedimento”. I comuni della provincia di Trapani possono quindi tirare un sospiro di sollievo. Gli enti locali potranno iniziare il conferimento predisponendo un’apposita turnazione idonea ad eliminare da subito l’emergenza che si era venuta a creare.