Un concerto sulle note di Scontrino

Domenica a Trapani, per il cartellone degli Amici della Musica, il Duo Elimo proporrà un repertorio incentrato sulle musiche del compositore trapanese

180

Nuovo appuntamento con il cartellone degli Amici della Musica di Trapani. Domani, domenica, alla chiesa di Sant’Alberto arriva il Duo Elimo con un repertorio interamente dedicato al più rappresentativo degli autori trapanesi: quel Antonio Scontrino a cui la nostra città ha dedicato il conservatorio.

Di Scontrino Giuseppe Verdi ebbe a dire che “nelle sue composizioni vedeva un influsso dei grandi romantici tedeschi”. Un ottimo biglietto da visita per il nostro illustre concittadino, che godeva, tra l’altro, della fama di ottimo contrabbassista. Nato a Trapani nel 1850, Scontrino insegnò in diversi conservatori d’Italia dedicandosi contemporaneamente alla scrittura, soprattutto di musica da camera. Scrisse parecchie opere teatrali e per orchestra, fino a “Francesca da Rimini” intermezzo sinfonico per la tragedia di Gabriele d’Annunzio. Insomma un figlio illustre di questa città, che domani, domenica, avremo modo di conoscere meglio: alla chiesa di Sant’Alberto, alle 18.30, arriva, infatti, il duo Elimo che ci condurrà in un viaggio attraverso la scrittura del Maestro nato nella città dei due mari. Per noi, una preview di quel che sarà il concerto di domani.

guarda il servizio: