Pubblicità
<tonno auriga

Oggi a Trapani si terranno i festeggiamenti in onore di San Liberale, che si apriranno alle 18,30 con l’esibizione della banda musicale “Pietro Mascagni” nel piazzale della chiesetta che si trova nei pressi di Torre di Ligny, fatta erigere nel 1600 dai pescatori di corallo. Alle 19, nella chiesa di San Liberale, sarà celebrata la santa messa presieduta dal vescovo Fragnelli. Alle 20 ci sarà un momento dedicato alle tiritere, filastrocche e “abbanniatine” con tanto di giocoliere. Dopodiché spazio ai buoni sapori trapanesi con la tradizionale “scialata”, un momento all’insegna della condivisione del cibo che ci porta indietro di secoli quando in città si celebrava la “Festa Pasqua Ciuri”. Anticamente questa ricorrenza rappresentava un po’ la Pasquetta dei giorni nostri, quando i trapanesi andavano a fare una gita fuori porta, uscendo dalle mura, per una giornata di relax. Mangiando e stando assieme a pochi metri dal mare in quello che oggi si potrebbe definire un moderno pic-nic o una scampagnata. Solo che allora si andava tra gli scogli di Torre di Ligny e San Liberale.