Dopo la presa di posizione del consigliere Giuseppe Lipari sulla Giunta guidata dal sindaco Tranchida a Trapani, ecco come la pensano gli altri due compagni di gruppo Marzia Patti e Peppe Virzì

Giovani di belle speranze, certamente, in grado di ragionare con la propria testa. Anche al punto di dissentire leggermente dal proprio capogruppo in consiglio comunale.

Dopo la presa di posizione di Giuseppe Lipari, capogruppo di Giovani Muovi Menti, al consiglio comunale di Trapani, in merito alla presenza di esponenti della parte giovane della politica cittadina, nella giunta guidata dal sindaco Tranchida, abbiamo chiesto agli altri due componenti del gruppo e cioè i consiglieri Marzia Patti e Giuseppe Virzì, se fossero sulla stessa lunghezza del loro capogruppo. La risposta è sì… ma fino a un certo punto.

E Lipari, quindi, che fa? Rimane isolato nella sua posizione o cala la testa e si adegua al volere dei suoi due compagni di banco?
Mercoledì torna il sindaco Tranchida che si è concesso qualche giorno di vacanza e forse la questione sarà definitamente risolta. Con la forza o col buon senso.

GUARDA IL SERVIZIO CON LA DICHIARAZIONE DI MARZIA PATTI.