Un laser regata al largo della costa marsalese (Ph: Ufficio stampa Canottieri Marsala)
Pubblicità
<tonno auriga

Nel fine settimana ottime prestazioni nella classe laser e conferme nel weekend precedente per i windsurf con la solita Giulia Linares

Si è svolta a Marsala la 7^ prova del Campionato Zonale per la Classe Laser, organizzata dal Circolo Velico. Tre le categorie in gara a cui hanno partecipato gli atleti della Società Canottieri, guidati da Enrico Tortorici. Le avverse condizioni meteo hanno convinto i giudici a fare regatare gli atleti soltanto nella giornata di sabato.
Primo posto assoluto per Amos Di Benedetto tra i Laser Standard; Giulia Schio, medaglia d’argento e un primo posto femminile nella categoria Radial; al quarto posto troviamo Vito Messina. Tra i Laser 4.7, la squadra la Società Canottieri Marsala ha chiuso la competizione con i seguenti posti in classifica: 6° Francesco Genco, 9° Lorenzo Caputo, 11° Ettore Matembera, 15 ^ Ludovica Giacalone. I giovani velisti marsalesi si sono distinti nel panorama siciliano per le loro qualità tecniche. Conferme erano già arrivate anche dagli atleti più giovani della squadra di Windsurf, capitanata da Valerio Linares, che si è distinta nelle acque di Mondello, presso il club Lauria. Durante il fine settimana del 14 e 15 Settembre, infatti, si sono svolte le regate regionali di windsurf. Coinvolte le diverse classi delle tavole a vela: Techno, Rsx olimpica e Windsurfer. Nella Techno, per i giovanissimi Under 10 ha prevalso Cesare Genna, mentre per gli Under 12 Marco Di Benedetto, entrambi della Società Canottieri Marsala. Infine, nella femminile Windsurfer, prima in classifica Giulia Linares.