Anna Grassellino è la Donna D 2020 di Repubblica. La scienziata marsalese,
ingegnere elettronico, Senior Scientist e già premiata nel 2017 da Barack Obama con il Presidential Early Career Award for Scientists and Engineers, era stata inserita nella prima lista stilata dalla redazione del settimanale D, che comprendeva 50 nominativi. Superata la selezione iniziale, era in corsa per la vittoria finale, accanto alla presidente della Corte Costituzionale Marta Cartabia, alla vicepresidente dell’Emilia Romagna Elly Schlein, all’influencer Chiara Ferragni e alle campionesse degli sport alpini Federica Brignone, Michela Moioli e Dorotea Wierer.
Anna, laureata a Pisa in Ingegneria Elettronica, è stata nominata ad agosto direttrice del centro di ricerca americano che dovrà costruire il computer quantistico più potente al mondo, il Fermilab di Chicago.

J.C.