Incendi, il sindaco di San Vito presenta denuncia per disastro ambientale

228

Dalle parole alle vie di fatto, per chiedere che i colpevoli vengano individuati e puniti.

Il Sindaco di San Vito Lo Capo, Giuseppe Peraino, oggi ha depositato nella locale stazione dei Carabinieri un formale esposto/denuncia indirizzato alla Procura della Repubblica di Trapani per Disastro Ambientale.
Gli incendi avvenuti tra la notte del 29 ed il giorno del 30 agosto 2020 di matrice verosimilmente dolosa segnano una ferita indelebile nel territorio comunale di San Vito Lo Capo che del suo patrimonio naturalistico ha fatto vanto e fonte di ricchezza.
L’Amministrazione Comunale non può più in alcun modo rimanere inerme davanti alla scelleratezza di reati al patrimonio di simile portata e deve per forza di cose porsi, con il dovuto rispetto delle autorità competenti, quale ulteriore sostenitore delle sicure iniziative di indagine.
Altre sono le iniziative in seno alla Giunta Municipale che si fa, certamente, portavoce delle richieste della comunità di Macari-Castelluzzo-San Vito Lo Capo, vittima di tale indicibile violenza, che chiede a gran voce che vengano scovati i colpevoli e, di conseguenza, consegnati alla giustizia.