Appello Scrigno. Assolto il professore Todaro, condannati tutti gli altri

3113

Tutti condannati e una sola assoluzione: quella del professore Francesco Todaro. Si è concluso così il processo d’ appello per gli imputati, coinvolti nell’operazione antimafia Scrigno, che avevano scelto di essere giudicati con il rito abbreviato. Per Francesco Todaro è arrivata la conferma della sentenza di primo grado. La sua è stata l’unica assoluzione pronunciata dal presidente della Corte d’Appello Adriana Piras.

La pena più severa è stata inflitta a Pietro Virga: 19 anni e 4 mesi. In primo grado era stato, invece, condannato a otto anni. Sedici anni a Francesco Virga, anche lui come il fratello in primo grado era stato condannato a 8 anni. Dodici anni per Franco Orlando, ex consigliere comunale del Psi. In primo grado era stato condannato a cinque anni e quattro mesi. Dodici anni di carcere per Carmelo Salerno che era stato assolto in primo grado. Tredici anni per Michele Martines. Un anno e sei mesi per Francesco Salvatore Russo. Un anno per Stelica Jacob. Condannati anche tutti gli altri imputati.