Pubblicità
<tonno auriga

A lezione di educazione stradale con gli alunni dell’istituto Biagio Amico di Trapani

Educazione stradale questa mattina all’istituto Biagio Amico di Trapani. Al centro dell’incontro, i pericoli e i rischi della guida in stato di ubriachezza con particolare riferimento all’abuso e alla dipendenza da sostanze alcoliche. L’iniziativa è promossa dall’Unità Operativa per l’Educazione e la Promozione della Salute Aziendale dell’Asp di Trapani, in collaborazione con il SERT e il Comando di Polizia municipale del Comune di Trapani. Nel corso dell’incontro, che si inserisce nell’ambito del progetto di prevenzione ”La vita va vissuta non bevuta”, gli studenti sono stati coinvolti in una simulazione pratica di guida sotto l’effetto di alcool e hanno avuto modo di provare l’alcool test per capirne il funzionamento. Gli incidenti stradali nel mondo sono una delle cause di morte nella fascia di popolazione compresa tra i 5 e i 44 anni di età. Tra le cause principali ci sono il consumo di alcol e droghe.

GUARDA IL SERVIZIO