Pubblicità
<tonno auriga

Luciano Pipitone, 47 anni, di Trapani è deceduto per le ferite riportate nello scontro con un’auto

Non ce l’ha fatta, Luciano Pipitone di 47 anni, rimasto vittima di un grave incidente stradale verificatosi in via Ammiraglio Staiti durante la Notte bianca. L’uomo, sposato, con figli, è deceduto all’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani dove era stato ricoverato con riserva sulla vita. Lavorava nella pizzeria di famiglia, nella zona del centro storico. Quando ha avuto l’incidente in sella alla sua bici stava eseguendo una consegna a domicilio.  Si è scontrato con un’auto, una Renault,  il cui conducente era sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. L’automobilista era stato denunciato, ma ora la sua posizione si è aggravata perché dovrà rispondere di omicidio stradale. Trasportato, con una ambulanza del 118,  al Sant’Antonio Abate, Luciano Pipitone era stato ricoverato in gravissime condizioni (nell’impatto aveva riportato danni cerebrali irreversibili) nel reparto di rianimazione.