Pubblicità
<tonno auriga

Sconfitta per i granata che si arrendono al Venezia per 0-1, la rete di Bocalon.

TRAPANI: Dini, Pagliarulo, Ferretti, Aloi, Jakimovski, Luperini, Cauz, Scaglia, Fornasier, Colpani, Pettinati.

Alla. Francesco Baldini

VENEZIA: Lezzerini, Fiordaliso, Zuculini, Aramu, Modolo, Felicioni, Fiordilino, Cremonesi, Maleh, Bocalon, Capello.

All. Alessio Dionisi

Seconda partita stagionale per il Trapani che affronta in casa il Venezia. 4851 gli spettatori. Assente per i granata, oltre agli infortunati, Taugourdeau. Una partita equilibrata nei primi minuti con Ferretti e fa sussultare i tifosi granata per un tiro, al 14′ che supera di pochissimo la traversa. Al 25′ la rete del Venezia: cross dalla desidera, Dini sbaglia l’uscita, Capello prova il tiro respinto da Fornasier e Bocalon sulla respinta spinge in rete 0-1. Al 39′ per il Venezia Bocalon colpisce la traversa, un minuto dopo Colpani, dallo sviluppo di un calcio d’angolo colpisce da fuori area ma il tiro supera il legno lungo. Per la seconda frazione di gara, sostituzione per Baldini, dentro Nzola, fuori Colpani. Al primo minuto del secondo tempo Pettinari colpisce di testa, Lezzerini ha presa sicura. Al quarto d’ ora c’ è spazio anche per Tulli al posto di Ferretti. Bocalon al 28′ impegna Dini coi piedi. Il Trapani sostituisce Scaglia con Golfo. Al 39′ è proprio Golfo a sfruttare l’ assist di Tulli, para il portiere del Venezia. Matura cosi la seconda sconfitta in due partite per il Trapani. Una gara non semplice per il Trapani che di sicuro ha bisogno di più tempo per consolidare un’idea di gioco efficiente ed efficace. Questi ultimi due giorni di mercato saranno utili per aggiustare qualcosa nella rosa.