Infanzia in gioco

Pubblicità
<tonno auriga

Inaugurato, presso l’istituto Incoronata in via Argenteria, a Casa Santa-Erice, il “Parco giochi 0-6”, aperto gratuitamente a tutti i bambini del territorio ed accessibbile anche ai disabili ed a chi è costretto in carrozzina. Uno spazio immerso nel verde a disposizione delle famiglie con figli piccoli.

È stato un bel pomeriggio di festa per tanti bambini, che subito dopo il taglio del nastro sono andati a scoprire il nuovo parco che ha preso forma nei giardini dell’ Incoronata, storico istituto in cui sono cresciute intere generazioni. Adesso il grande cancello della via Argenteria sarà aperto per le famiglie mettendo a disposizione questa grande area immersa nel verde di Casa Santa, con tanti giochi e propri percorsi nella natura dove potere creare, esplorare e conoscere nuovi odori e colori. Lo spazio nasce da un progetto condiviso tra l’associazione Incoronata, referente Rossana Culcasi, e la cooperativa sociale HumanaMente onlus, di cui è presidente Ivana Simonetti, project manager di Infanzia in Gioco di Trapani. Presente alla cerimonia del taglio del nastro il sindaco di Erice Daniela Toscano, che si è complimentata per l’iniziativa, oltre che tutte le suore dell’Incoronata con in testa la loro madre superiora.
Il parco giochi punta a fare trascorrere più tempo ai bambini all’aria aperta ed in mezzo alla natura, piuttosto che davanti ai dispositivi elettronici come computer, smartphone e tablet, strumenti che causano delle vedere e proprie dipendenze, come evidenziato da Rossana Culcasi nella intervista che ha rilasciato ai nostri microfoni.

Mario Torrente

GUARDA IL SERVIZIO CON LE INTERVISTE