Pubblicità
<tonno auriga

Ruba un furgone, scappa e poi si schianta contro l’auto dei carabinieri. Non è la sequenza di una fiction ma quanto accaduto ieri mattina a Castellammare del Golfo. Protagonista della vicenda, un 22enne originario di Palermo, Emanuele Cacioppo, arrestato dai carabinieri della compagnia di Alcamo. Il giovane, aveva rubato un furgone contenente del materiale termoidraulico a Buseto Palizzolo. A dare l’allarme, il proprietario del furgone con una chiamata al 112. Rintracciato dai militari dell’Arma sulla statale 187 a Castellammare del Golfo, dopo un breve inseguimento, il giovane, ignorando l’alt dei carabinieri, è sceso dal furgone che, ancora in movimento, si è schiantato contro l’auto dei militari. Il 22enne, fuggito a piedi è stato rintracciato dopo circa mezz’ora nascosto in mezzo ai cespugli nei pressi di via Nino Tesoriere. Dopo essere stato identificato, per Cacioppo è scattato l’arresto con l’accusa di furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato di veicolo militare, oltre alle numerose violazioni del codice della strada tra cui guida con patente mai conseguita e guida pericolosa. Dopo le formalità di rito il giovane è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima.