Pubblicità
<tonno auriga

“Il vino blu” (il colore dell’autismo) sarà presentato domani sabato 7 dicembre, con inizio alle ore 10, presso il Centro Sociale Polivalente “Peppino Impastato” di Erice.

di Fabio Pace

L’Associazione “Progetto per il dopo di noi” in collaborazione con la Cantina Baglio Oro presenta il vino “Sogno”. Bottiglie che saranno poste in vendita allo scopo di promuovere la consapevolezza sull’autismo e di raccogliere fondi da destinare alla creazione di un centro ABA (Applied Behavior Analysis – Analisi applicata del comportamento). La presentazione che ha per tema “Il Vino Blu” si terrà domani, con inizio alle ore 10.00, presso il Centro Sociale Polivalente Peppino Impastato Erice Casa Santa. “Il Vino Blu” perchè blu è il colore scelto per la giornata internazionale di consapevolezza dell’autismo e associato anche al colore dell’anima. Alla vendemmia delle uve per il vino “Sogno” hanno contribuito alcuni ragazzi “speciali”, perché il loro futuro si concretizzi a partire dal presente e dall’oggi in cui possono essere protagonisti.

Perché proprio un centro ABA, di Analisi applicata del comportamento?

Ad oggi, l’ABA è un sogno. Che se diverrà realtà darà a tanti genitori la forza e la determinazione per credere in un futuro migliore per i loro figli, perché risponde a quei bisogni del qui ed ora. Il sogno dell’associazione “Progetto per il Dopo di Noi” è ancora più grande del centro ABA. Mira a dare una risposta a quella domanda che i genitori di bambini speciali si pongono: «Chi penserà a mio/a figlio/a, quando non ci sarò». L’associazione vuole creare alloggi residenziali o gruppi appartamento per aiutare le persone con disabilità a decidere come vivere, dove vivere e con chi vivere quando non avranno più accanto i loro familiari e, allo stesso tempo, offrire tranquillità e fiducia a questi genitori.