Splendida vittoria per i granata in trasferta a Casale Monferrato. Finisce 52-77

Novipiù Casale Monferrato: Roberts 10 (2/3, 2/6), Cesana 10 (1/2, 2/6), Sims 8 (3/7, 0/1), Martinoni 7 (2/4, 0/1), Denegri 6 (1/4, 1/6), Camara 6 (3/3), Tomasini 5 (1/4, 1/4), Valentini (0/3, 0/2), Battistini (0/1 da tre), Sirchia neDa Campo ne, Piazza ne.

AllenatoreMattia Ferrari.

Assistenti: Andrea Valentini e Andrea Fabrizi.

2B Control Trapani: Corbett 22 (6/8, 3/8), Goins 15 (5/5, 1/4), Renzi 13 (4/10, 1/1), Spizzichini 7 (2/2, 1/3), Palermo 6 (1/3, 1/1), Mollura 6 (3/6, 0/1), Bonacini 4 (2/3), Nwohuocha 2 (1/3), Ceparano 2 (1/3), Basciano.

Allenatore: Daniele Parente.

Assistente: Fabrizio Canella.

Arbitri: Terranova, Puccini, Maschietto.

CASALE MONFERRATO. Gara perfetta per la 2B Control Trapani che espugna il PalaFerraris. Una vittoria a tutto campo per i granata, capaci di dominare su Casale Monferrato dal primo all’ultimo minuto e di imporsi per 52-77. Un successo molto importante giunto su un parquet nel quale avevano vinto in precedenza solamente Scafati e Torino. Una vittoria del collettivo che ha visto Goins, Renzi e Corbett raggiungere la doppia cifra personale rispettivamente con 15, 13 e 22 punti realizzati. 

1° QUARTO: Coach Parente schiera il quintetto formato da Spizzichini, Palermo, Corbett, Goins e Renzi. Ferrari risponde con Valentini, Roberts, Tomasini, Martinoni, Sims. Trapani va a segno con Renzi e Corbett e coach Ferrari chiama subito time-out (2’ 0-4). Alla ripresa Corbett realizza un gioco da tre punti. Tomasinial quarto minuto sblocca il punteggio di Casale. Ancora Renzi sfrutta i propri centimetri per realizzare da sotto, a cui però risponde Roberts. Goins si iscrive a referto con una tripla, mentre Spizzichini con l’arresto e tiro dalla media distanza porta Trapani sul più 10 (6’ 4-14). Denegri scaglia una bomba, ma Corbett risponde con una penetrazione. Ai tiri liberi di Martinoni seguono la tripla di Palermo, la nuova penetrazione di Corbett e la bomba di Spizzichini. Roberts accorcia momentaneamente le distanze, che tornano a 15 punti con il canestro di Mollura. Al termine del quarto Cesana fa due su due dalla lunetta, mentre Nwohuocha sfrutta il pick and roll ed inchioda la schiacciata del 13-28 (10’).

2° QUARTO: Si riprende a giocare con la tripla di Cesana, a cui risponde Goins con una penetrazione di forza. Casale realizza nuovamente tra punti con Tomasini, mentre Goins è ancora preciso prima da sottocanestro e poi dalla media distanza. La tripla di Corbett porta Trapani sul più 18 con Ferrari costretto alla sospensione (13’ 19-37). Alla ripresa Corbett va a segno dopo aver attaccato la linea di fondo, mentre Martinonida sotto si fa valere. Renzi fa due su due dalla lunetta, così come Goins. Roberts e Mollura puniscono le difese. Goins è immarcabile e mette a segno due canestri di fila. Martinoni e Roberts portano le distanze sul meno ventuno. Al 20’ il punteggio è 28-49.

3° QUARTO: Dopo l’intervallo lungo Sims realizza quattro punti consecutivi. Dopo il canestro di Corbett, Sims è preciso dalla linea della carità. Spizzichini, Renzi e Nwohuocha mettono cinque punti di fila. Sims e Mollura da sottocanestro vanno a segno. Palermo fa uno su due al tiro libero. Il quarto prosegue con una serie di errori da entrambi i lati e Ferrari chiama time-out (29’ 36-61). Alla ripresa Camara appoggia al vetro. Il quarto termina poi con il canestro in step-back di Corbett che aggiorna il punteggio sul 38-63.

4° QUARTO: Il gioco riprende con la tripla di Corbett, a cui risponde Camara da sotto. Alla schiacciata di Bonacini seguono la bomba di Denegri, il canestro di Camara e il libero di Martinoni. Denegri scaglia la tripla che prosegue il parziale di Casale sotto ancora nel punteggio per 49-68 (37’). Renzi mette la tripla del più 22, i ritmi si abbassano drasticamente e Trapani alla fine vince per 5277.

DICHIARAZIONI

Daniele Parente (coach 2B Control Trapani): «Sono davvero contento perché la squadra si sta allenando duramente da due mesi e questo è il riconoscimento per i progressi fatti in settimana. Oggi siamo stati bravi ed un pizzico fortunati poiché Casale era in giornata no al tiro».

Fonte Ufficio Stampa Pallacanestro Trapani