L’Alida fa tappa in Sicilia

327

Istituita di recente l’Associazione Legali Italiani Diritto Agroalimentare, già attiva sul tutto il territorio nazionale.
In pochi mesi dalla sua costituzione l’Alida, che vede diversi nomi di spicco tra i professionisti italiani, ha già dato la propria impronta agli eventi di
maggior interesse in ambito agroalimentare. Dal Vinitaly 2022, alla carta dei diritti alimentari del fanciullo. Nelle prossime settimane l’associazione, guidata dall’avvocato trapanese Dario Genovese, farà tappa nell’Assemblea Regionale Siciliana, con il convegno dal titolo “Comunicazione Sostenibilità e Blockchain” che si terrà il prossimo 10 giugno presso la Sala Gialla di Palazzo dei Normanni e che vedrà tra i relatori, le più autorevoli figure del mondo accademico nazionale e dell’impresa agroalimentare.
“Alida – ha spiegato il segretario nazionale Dario Genovese – nasce come collettore di espressioni professioniali, nel mondo dell’Agroalimentare, fulcro del sistema produttivo italiano e punta di diamante dell’export made in Italy. Sostenibilità e tutela della produzione made in Italy sono le direttrici sulle quali vogliamo dirigere la nostra azione. Ora più che mai bisogna tornare a parlare di agroalimentare italiano e dare forza ad un sistema produttivo che ci ha resi famosi nel mondo”.